Gabbie salariali per animali da (ri)produzione ?

Stamattina sento di nuovo che si parla di gabbie salariali. Che nello stesso paese il costo della vita possa variare a seconda della latitudine o della posizione geografica, mi sembra un fatto normale. Da sempre la vita in città è più cara di quella dei centri rurali. Quello che non riesco a capire è come si possa pensare in un mondo globalizzato, dove le frontiere economiche siano sempre più in via di abbattimento ormai da anni per volontà non dei cittadini ma degli imprenditori, si possa pensare che due persone che fanno lo stesso lavoro nello stesso paese per la stessa azienda/datore di lavoro, possano avere un trattamento economico diversificato a seconda della regione dove vivono. Se si ritornasse a questo tipo di retribuzione ( ricordo che in Italia le gabbie salariali sono state introdotte negli anni 50 ed abolite nel 1969 ) non solo si ritornerebbe indietro di 40 anni ma si reintrodurrebbero una serie di disparità sociali non indifferenti, a cui qualcuno forse dà molto peso. In un mondo dove se prima il mio collega poteva essere anche il mio vicino di casa ed ora potrebbe essere una persona che vive dall’altra parte del mondo, è anacronistico pensare ad una retribuzione legata alla residenza.

Facciamo degli esempi: io abito a Torino e guadagno 1000 euro al mese. Perché il mio collega di Bari , per esempio, dovrebbe guadagnare 800 euro per fare il mio stesso lavoro ? Ma soprattutto: e se la mia azienda mi dovesse trasferire a Bari, perché io dovrei guadagnare di meno? E il magistrato antimafia di Palermo guadagnerà di meno rispetto al suo collega di Varese che si occupa di beghe catastali ? E siamo sicuri che il consigliere regionale della Basilicata vorrà guadagnare meno del suo omologo toscano ? E lo spazzino (oops… operatore ecologico) calabrese raccoglie immondizia più profumata del suo collega veneto così da poter guadagnare meno con più gioia ?

 

Technorati Tag:

WINDOWS 7 – RTM : le date

 

Ecco il post ufficiale:
"When will you get Windows 7 RTM?"
http://windowsteamblog.com/blogs/windows7/archive/2009/07/21/when-will-you-get-windows-7-rtm.aspx

Riassumendo le date sono le seguenti:

OEM: 2 giorni dopo la dichiarazione ufficiale di rilascio della RTM
ISV, IHV, abbonati Technet/MSDN: 6 agosto 2009 per la versione inglese e 1 ottobre 2009 per tutte le altre lingue
Microsoft Partner tramite il portale MPN: 16 agosto 2009 per la versione inglese e 1 ottobre 2009 per tutte le altre lingue
Microsoft Action Pack subscribers: 23 agosto 2009 per la versione inglese e 1 ottobre 2009 per tutte le altre lingue
VL con una software assurance: 7 agosto 2009 per la versione inglese e due settimane dopo (circa) per le altre lingue
VL senza software assurance: 1 settembre 2009 per la versione inglese
Consumer: 22 ottobre 2009

Grazie a Leonardo Bai

Stop the EU regulators war against Microsoft

The EU regultors seem to think that they can decide what is best for the citizens of the EU (irrespective of how people actually act), to the level that they are now stating that the fact that the Windows Vista-N packaging (without Media Player) did not sell hardly any units vs the full version with Media Player means that the soluiton did not generate sufficient competition!
How ridiculous can you get – it simply meant that users chose to purchase the full package and then decide what else they might want to install!
Microsoft are now in the position whereby they are making a special version of Windows 7 (E) for Europe with Internet Explorer REMOVED (yes, that’s right, no Internet browser included) to be able to comply with the EU regulators!
And the regulators appear to want more – they seem to be demanding Microsoft add a "voting screen" to list "available" browsers for download. How this list is developed and maintained, I don’t know and will this be another "I’m not on the list therefore MS have to give me some money"…. AND what about the support implications of this?
I’m sure manufacturers such as BMW would be really glad if they were told that they had to provide a choice of built-in sat nav/audio systems for their cars!
It also seems strange that, given the need for so much compteition, Apple and Google aren’t in their sights as well – Apple with its monopoly with the iPod/iTunes and Google with its monopoly of search!
So, if you feel that the EU regulators seem to be in open warfare with Microsoft (possibly BECAUSE they are not European) and are damaging the consumers position in this – making the use of computers harder not easier – please add you signature.

logo

http://www.petitionspot.com/petitions/StopWarAgainstMS/

Office Professional 2007 Education a soli 12 € per la tua scuola

Microsoft mette a disposizione per le scuole le licenze di Microsoft Office 2007 al costo di 12€ l’una* per l’acquisto minmo di 20 licenze.

*Prezzo stimato di vendita utente finale IVA inclusa. Offerta valida per l’acquisto di almeno 20 licenze e di un massimo di 260, dal 1 giugno al 31 agosto 2009.

Office Professional 2007 Education per la tua scuola.

Layar, worlds first mobile Augmented Reality browser

Molto interessante il browser Layar, disponibile sugli HTC Magic, con sistema operativo Android.

Vinci Diskeeper con SysAdmin.it

Disekeeper

Da Lunedi 22 Giugno a Domenica 26 Luglio, tutti gli iscritti a SysAdmin.it potranno vincere una licenza Full Retail di Diskeeper 2009 Server Edition dal valore di circa 350 USD.

Come fare ?
Scaricate una copia di valutazione di Diskeeper 2009, installatela, usatela e scrivete un articolo sulla vostra esperienza sia in italiano che in inglese. Inviatelo a webmaster@sysadmin.it il cui staff valuterà il migliore che verrà premiato con una licenza di Diskepeer 2009 Server Edition. Inoltre l’articolo verrà pubblicato con link permanente sul sito SysAdmin.it e verrà linkato sul sito Diskeeper.com. Saranno privilegiati gli articoli che avranno come piattaforma della valutazione Windows 7, Hyper-V e Windows 2008 Server.

How to win ?
Download an evaluation version of Diskeeper 2009, install it, use it and write an article on your experience and feeling with the product both in italian and in english. Send it to webmaster@sysadmin.it. The staff will evaluate it, and the best one will win a full license of Diskepeer 2009 Server Edition. Moreover will be permanently published on SysAdmin.it site and linked on Diskeeper.com site. We will privilege articles wich will show attention to Windows 7, Hyper-V and Windows 2008 Server.

Regolamento

1 – Saranno validi solo gli articoli inviati via email all’indirizzo webmaster@sysadmin.it entro e non oltre il 26 Luglio 2009.

2 – Gli articoli non dovranno avere lunghezza inferiore ad una cartella (standard 1800 battute) e dovranno essere in italiano ed in inglese. Non verranno valutati testi giunti alla redazione esclusivamente in italiano. In deroga SysAdmin si riserva la facoltà di richiedere espressamente all’autore di rivedere o di modificare la traduzione.

3 – La giuria è composta dallo staff di SysAdmin.it che darà inappellabile giudizio sugli elaborati pervenuti.

4 – La giuria si riserva di non assegnare il premio qualora non pervenissero un numero adeguato di elaborati altresì ove la qualità degli elaborati prevenuti fosse palesemente insufficiente.

5 – L’elaborato vincente verrà pubblicato permanentemente sul sito SysAdmin.it e verrà citato e/o linkato sul sito Diskeeper.com

6 – Gli elaborati dovranno riportare in calce le generalità dell’autore, comprensive di indirizzo email. SysAdmin.it si riserva la facoltà di richiedere ulteriori dati che potranno essere necessari per il disbrigo delle pratiche di registrazione del software.

Windows 7 – M3 Preview Build 6801

 

Pubblicata su SysAdmin.it, la recensione di Windows7, il successore di Windows Vista

http://www.sysadmin.it/pages/guide/guide.asp?ID=156

Technorati Tag: ,,,