Posts Tagged ‘Storie di Helpdesk’

Il $dev/italoammeregano e il copyright

Piano piano (moooolto piano) il benedetto manuale che dovrebbe servire alla formazione dei nuovi operatori sta prendendo corpo. Oddio…corpo…Finora è stato prodotto quello che in italiano usiamo chiamare Indice . Ne sono state partorite almeno 4 versioni differenti.
Ognuna esattamente uguale alle precedenti, ma, secondo l’estensore, piene di modifiche sostanziali.

Mi si presenta $dev/italoammeregano con un pacco di fogli stampati e parzialemente corretti a matita.

Io:”Senti: ho ricevuto in allegato l’ennesima copia dell’indice del manuale. Ora, scusami ma non capisco: perché hai cancellato la dicitura Networking e l’hai sostituita con Connettività ? Cosa ti dava fastidio ?”

$dev/italoammeregano: “No sai pcché noi in $azienda abbiamo sempre fatto riferimenti a Connettività. ”

Io: “Si, va bene ma ora non lavori più per $azienda ma per $helpdesk, quindi se usiamo dei termini un po’ più tecnici, male non gli farà”

$dev/italoammeregano: “Ah, se la pensi così…” Ed intanto mette un cerchio sulla parola Networking. E sottolinea Connettività…

Io: “Comunque, tralasciamo ‘sti particolari…Come procede il manuale ?”

$dev/italoammeregano: “Ah, bene, ho fatto l’indice…”

Io: “A quello c’ero arrivato; ma un pezzo completato, l’hai fatto? Che so, il primo capitolo ?”

$dev/italoammeregano: “Ah, non ancora…sto pensando se è migliore Arial 12 o Arial 14….”

Io: “…”

$dev/italoammeregano: “No sai pcché non tutti hanno monitor grandi per vedere pagine bene…”

Io: “Hanno tutti almeno monitor da 17″ ”

$dev/italoammeregano: “Ah, si ? Non lo sapevo” (n.d.r.: il nostro ufficio è un open space con circa 100 scrivanie)

Io: “Comunque, ti ripeto, tralasciamo le questioni cosmetiche…Il manuale ?”

$dev/italoammeregano: “Ah, si sto tirando giù da Internet pagine di documentazione….” E mi ammolla un pezzo di carta da formaggio con l’annuncio del Service Pack 3 di Windows XP.

Io: “E questo ? Cose te ne fai ? Non vorrai mica metterlo nel manuale ? Cazzo…il manuale deve essere un corso base di informatica, non gossip informatico !!…Altro ?”

$dev/italoammeregano: “Ah, si ho trovato questo, quest’altro, quest’altro ancora…”

Il $dev/italoammeregano ha deciso che qualsiasi nozione abbia a che fare con l’informatica va’ necessariamente presa di peso da $enciclopedia_free. Se non c’è lì, non esiste. Quindi i suoi appunti non sono altro che pagine scaricate da $enciclopedia_free.

Io: “Si va bene, ma non c’è solo $enciclopedia_free. Se non trovi lì qualcosa cercalo da altre parti”

$dev/italoammeregano: “Si ma pensavo che tu volessi …”

Io: ” Io non voglio un cazzo !! Il responsabile della creazione del manuale sei tu, e quindi…vabbé…vediamo cosa hai tirato giù da Internet…Ah, a proposito, hai verificato di citare perlomeno le fonti o di verificare se non siano portetti da Copyright ?”

$dev/italoammeregano: “Ah, no, tanto la legge dice che tutto quello che c’è su Internet è pubblico !”

Io: “….[glom] ..la legge di quale pianeta ? Ma sei scemo ? Ma hai mai sentito parlare di GPL, Copyleft, Creative Commons? ”

$dev/italoammeregano: “Lascia perdere che io ho avuto anche una casa editrice…”

Si, ma evidentemente pubblicavi pornazzi…

La luna e il $dev/italoammeregano

Avete tutti presente il famoso proverbio:

“Quando allo stolto indichi la luna, lo stolto guarda il dito

Bene.

Trastullandosi con il famoso CMS di e-Learning (azz, che paroloni…), $dev/italoammeregano ha scoperto la possente spinta rivoluzionaria del manuale. Il manuale contiene la verità incontrovertibile; il Verbo, la Luce…

C’è solo un problema…

$dev/italoammeregano: “Ah, scussa..stave guardande il manuale che tu ha fatto per corsi precedenti…”

Io: “Si, niente di che…sai ho preso la struttura di alcune pagine molto ben fatte da $enciclopedia_open… le ho integrate”

$dev/italoammeregano: “Ah, si , cierto…ma , mi chiedevo…”

Io : “Si, dimmi, avrei un po’ di fretta..”

$dev/italoammeregano : “No sai, dato che io ho comprato la licenza.. ”

Io: ” [?????] Si? …Di cosa ?”

$dev/italoammeregano: “Di Winzip… e ho visto che tu usare Winrar…”

Io: “Senti…adesso non è che mi sembra così importante come è stato creato quel file; magari è importante cosa c’è dentro..”

$dev/italoammeregano: ” Ah, cierto, cierto…scusa…”

[15 minuti dopo]

$dev/italoammeregano: “Ho letto tuo manuale; pensavo di ridurlo un poco”

Apro parentesi: il suddetto manuale condensa in 100 pagine qualcosa come 1500 pagine di manuali come il 70-271 , 70-272 et similia.

Io: “[@#@##€putt##@vaff@#] Si certo…fai pure ”

$dev/italoammeregano: “Però ho vise che è pdf…come lo avere fatto ?”

Io: “Scusa, ribadisco il concetto: il metodo non mi sembra argomento di discusssione. Vuoi modificarlo ? Se guardi in fondo ad ogni pagina c’è anche il link all’originale. Dato che http:// etc, etc significa Pagina Internet, sei liberissimo di fare riferimento alla pagina segnata in fondo al foglio e poi fai tutte le modifiche che credi. E poi conoscerai anche tu $enciclopedia_open, no? ” [Ovviamente no, ma lasciamo perdere…]

$dev/italoammeregano: “Ah, cierto, cierto…ma…però non capisce…”

Io: “Cosa ? Cosa non ti è chiaro ?”

$dev/italoammeregano: “Ma se sono pagine html, come mai il documento è in pdf?”

Io: “[gulp!…] No, dai, hai ragione… Facciamo così: te le scrichi in HTML le modifichi e poi invocherò il grande maestro Acrobaticus Adobimus I, re di tutte le conversioni, imperatore delle stampanti virtuali pdf, e gli chiederò di fare grande magia…”

$dev/italoammeregano: “Scusa ? non avere capito…”

Io: “Eh, meglio così…”

Il developer

Capita che ad inizio anno, si decidano nuove strategie per la nuova stagione. In quest’ottica, in azienda, è stato imposto al coordinamento della formazione degli operatori di Helpdesk, $dev/italoammeregano. Questo perché, avendo già avuto esperienza come formatore ed essendo padrone della lingua d’Albione, può diventare una pedina chiave nello sviluppo delle strategie aziendali. (Vi prego fatemi smettere….)
$devitaloammeregano naturalmente si spaccia per $dev ; il problema è che dai piani alti gli credono.
Ieri mi si pianta davanti il responsabile del personale facente funzioni di stratega, che mi propone $software per l’autoapprendimento. Naturalmente il $software è un CMS in php e quindi sulle nostre macchine con XP non funziona. Ok.
Scarico EasyPhp, lo installo, lo configuro, configuro MySql con un buon numero di $bestemmie, e alla fine lancio il CMS. Ore 17:30, vado a casa.
Stamattina arriva $dev/italoammeregano.

$dev/italoammeregano: “Ah, ciao. Mi hanno dette ch $altrapersona ha installeto $software”
Io: “Eh, si…Guarda che $altrapersona non sa nemmeno cosa sia un software…Sono io che l’ho installato”
$dev/italoammeregano: “Ah, good. Può tu farmelo vedere?”
Io: “Certo…”

Apro Firefox e, ovviamente lo faccio puntare a http://127.0.0.1/$software/index.php

Io: “Ecco: qui è l’interfaccia di amministrazione. Ora bisogna sbattersi a popolarlo…”
$dev/italoammeregano: “Ah, ok..e quello è l’indirizzo che ti hanno dato…”
Io: “Ehm..scusa…quale?”
$dev/italoammeregano: “Eh quello cientoventisiette…is l’indirizzo indernet…che ti dato il sito del $software…”
Io: “Ehm…guarda che 127.0.0.1 è la macchina locale”
$dev/italoammeregano: “Ah, cierto…l’indirizzo del softuer…”
[5 minuti dopo]
$dev/italoammeregano: “Guarda che non funziona…Ma l’hai installato bene ? Hai dato i diritti di Administrator?”
Io: “Scusa ma che ip hai messo?”
$dev/italoammeregano: “127.0.0.1…Ah, magari è pecché non ho messo htttp”
Io: “Eh, si ..sarà quello…Se ti serve qualcos’altro…”

Storie di vita vissuta – Reprise

Se avete letto questo, e dovesse interessarvi, c’è anche il seguito.

Alle ore 15:00 di oggi telefona $sistemistanetwork.

$sistemistanetwork: “Ciao, senti, tutto a posto tiro sul il DHCP nuovo, butto giù il vecchio e facciamo due prove. Tanto le regole sul firewall le ho impostate, bla,bla,bla,bla”

Ginex: “…”

$sistemistanetwork: “Si dai, quando ho finito poi basta togliere il cavo di rete dal DHCP vecchio…”

Ginex: “…”

$sistemistanetwork: “Poi basta che fai la prova dal telefono…”

Ginex: “Ehm..ehm…scusa..ma…quale telefono?”

$sistemistanetwork: “Beh, il Voip…”

Ginex: “Ah, si ? E quale…ce ne sono solo 120 che stanno lavorando..”

$sistemistanetwork: “Ah..si? boh..vabbé..uno…ah, comunque ho appena switchato i due DHCP”
Ginex: “Ah..così al volo ? E come mai tutti gli switch si sono messi a lampeggiare che nemmeno ‘na discoteca? Non è che ci sono i Voip che sono cascati e stanno riempiendo di richieste broadcast la rete perché nn trovano il nuovo DHCP?”

$sistemistanetwork: “No…non penso..ma dai…figurati…”

Corro al piano di sopra e 120 telefoni Voip sono con il display che recita “Discovering”… e secondo voi di cosa sono alla ricerca?

Ginex: “Seeenti…quanto ci metti a ripristinare il vecchio DHCP?”

$sistemistanetwork: “Niente, un attimo..ma non ne vedo la necessità. Aspetta che lo prendo in contr…Oh..ma…come mai non risponde ? Azz..che lentezza..tempi di ping altissimi…”

Ginex: “Ascolta…stacco il cavo dal DHCP nuovo? [STAC]”

$sistemistanetwork: “No…lascia…nono…ah, ecco adesso vedo il vecchio DHCP…lo rimetto su, dai..” […] Adesso però quello nuovo mi da richiesta scaduta”

Ginex: “[ATTAC] Prova adesso…”

$sistemistanetwork: “Ah, si..adesso si…strano…vabbé..tiro giù il DHCP[tu-tu-tu-tu-tu-tu-tu-]”

Per fortuna che la batteria del cellulare si è scaricata…

Storie di vita vissuta

Omaggio a Storie della sala macchine.

Personaggi:

Ginex, $sistemistaWin2003, $sistemistaNetwork

Ieri arriva il $sistemistaWin2003. Deve mettere un ip fisso su un server IBM della madonna.

$sistemistaWin2003: “Ah, ciao. Senti mi puoi dare supporto ?”

Ginex: ” (?) Io ?”

$sistemistaWin2003: “Si. Mi da un errore, non riconosce la rete. Sarà il cavo di rete guasto, la porta dello switch…”

Ginex: “No guarda, il cavo di rete funziona e così la porta dello switch. Le ho provate prima che tu arrivassi per evitare problemi…”

$sistemistaWin2003: “Ah. Allora sarà un problema della scheda di rete….”

Ginex: “Che errore ti da ?”

$sistemistaWin2003: “Mah..un errore…”

Mi avvicino al monitor… Leggo l’errore: “L’indirizzo IP è attualmente in uso sulla seconda scheda di rete”

Ginex: “Scusa, ma quante schede di rete ci sono su ‘sto server”

$sistemistaWin2003: “Due !!” Sottintendendo “Che domande…”

Ginex: “Ah, allora guarda che la scheda è già configurata…Solo che è l’altra…”

$sistemistaWin2003: “MA COME ? Aspetta..Ah, si..forse…strano…Ah, ecco…adesso pinga…Ah, si il xxx.xxx.xxx.4

Ginex: “Vabbé, io vado allora..Se ti serve altro…”

Oggi:

Suona il telefono. E’ $sistemistaNetwork

$sistemistaNetwork: “Ah, ciao..senti, abbiamo un problema…non risuciamo a pingare la macchina che ha installato $sistemistaWin2003”

Ginex: “Ma..strano. Aspetta che scendo in sala server e controllo” […] “No guarda il cavo è attaccato…blinka…”

$sistemistaNetwork: “Mah…ci da No reply..”

Ginex: “Ascolta…scusa…che ip stai pingando ?”

$sistemistaNetwork: “Il xxx.xxx.xxx.5

Ginex: “Guarda che $sistemistaWin2003 ha messo il 4”

$sistemistaNetwork: “Ma no…mi ha detto il 5. Vabbè..provo…[tic,tic,tic] Ah, si, adesso funziona…”

Ginex: “[^?*$£!%&/$£”

$sistemistaNetwork: “Cosa ?”

Ginex: “No niente…”

$sistemistaNetwork: “Senti…allora visto che lo raggiungo io adesso starterei il server da remoto…così sale il DHCP”

Ginex: “Il DHCP ?? E quello che c’è su adesso che sta facendo il DHCP? Non mi sembra una cosa furba mettere insieme due DHCP sullo stesso segmento di cui uno non configurato per di più alle 4 del pomeriggio con 120 persone collegate…”

$sistemistaNetwork: “Ah, beh..forse…beh, in effetti è meglio farlo a helpdesk inattivo”

Ginex: “Eh, magari…”

$sistemistaNetwork: “Comunque grazie…”

Ginex: “Prego…..”

Technorati Tags: ,